Login
     
Approfondimenti
Le responsabilità del medico Stampa E-mail

Numerosi sono gli associati che si rivolgono all'Unione Nazionale Consumatori per avere chiarimenti in ordine a vertenze coinvolgenti medici, dentisti, chirurghi estetici, ospedali, cliniche privati e centri specialistici. Risulta, infatti, che paradossalmente proprio in un settore così delicato l'informazione del consumatore (inteso come utente di servizi sanitari, pubblici o privati) sia ancora troppe volte insufficiente e tale da lasciare il paziente ed i suoi familiari privi di adeguate notizie e, quindi, di effettiva tutela. Cerchiamo dunque di illustrare brevemente quali siano le reali possibilità a difesa del consumatore che ritenga di essere stato coinvolto in una vicenda di "malasanità". In primo luogo è bene precisare che anche qualora l'intervento di un medico non ottenga, malauguratamente, il risultato sperato, non sempre è possibile imputare al sanitario o alla struttura ospedaliera il fallimento delle proprie aspettative.

Leggi tutto...
 
La valutazione nella formazione medica Stampa E-mail

Una problematica complessa. L’attuale sistema di formazione in medicina prevede momenti valutativi in tutte le fasi del percorso di apprendimento: come studente, come tirocinante, come specializzando e nel corso di tutta la vita professionale del medico.

Leggi tutto...
 
Alzheimer Stampa E-mail

La malattia di Alzheimer è la più comune causa di demenza; ci sono, però numerosi altri tipi di demenza.
Tra il 50 e il 70% delle persone affette da demenza soffrono di malattia di Alzheimer-un processo degenerativo che distrugge lentamente e progressivamente le cellule del cervello. Prende il nome da Alois Alzheimer, neurologo tedesco che nel 1907 descrisse per primo i sintomi e gli aspetti

Leggi tutto...
 
La malattia di Parkinson Stampa E-mail

La malattia di Parkinson fu descritta per la prima volta da James Parkinson in un libretto intitolato “Trattato sulla paralisiagitante” pubblicato nel 1817. Paralisi agitante é il nome che identificò la malattia per quasi un secolo fino a quando ci si rese conto che il termine risultava inappropriato perché i malati di Parkinson non sono paralizzati. Si cominciò così ad utilizzare il termine parkinsonismo idiopatico (idiopatico vuol dire “di cui non si conosce la causa”),

Leggi tutto...
 
La sclerosi laterale amiotrofica: il morbo di Gehring Stampa E-mail

Non se ne conoscono ancora le cause, non c’è una vera terapia, e tanti sono i soggetti che ogni anno ne vengono colpiti. Il fenomeno sclerosi laterale amiotrofica (SLA) è ancora oggi in gran parte sconosciuto, anche se i primi casi risalgono al 1860 circa.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 2
Ictus, batterlo in tempo

Ictus, batterlo in tempo

Entro tre ore in ospedale per batterlo. È la tempestività la principale alleata per chi è colpito da un ictus. Cure adeguate entro tre ore dall'inizio dei sintomi, infatti, garantiscono una maggiore possibilità di recupero e persino la completa guarigione. Lo ricorda Danilo Toni, responsabile ...

Combattere l'Obesità

Combattere l'Obesità

Si potrebbe imporre per legge uno stile di vita corretto. Imporre per legge che si abbia un’alimentazione sana e si rispettino stili di vita corretti al fine di prevenire l’obesità? Sugli interventi che uno stato potrebbe adottare si sono fatte varie ipotesi: sconti sulle assicurazioni san...

I Nostri Centri

Viterbo

Arri Medica Campagnano di Roma

Campagnano Di Roma

Airri Medical ©

Se non diversamente specificato, tutti i materiali contenuti nel portale AIRRI Medical, sono tutelati dal diritto d'autore e possono essere usati solo come stabilito nei termini e nelle condizioni o nelle specifiche avvertenze sul diritto d'autore, quando applicabili, o in ulteriori avvertenze sulla proprietà fornite con i relativi materiali.

 

Lavora con noi

RocketTheme Joomla Templates